Il Pugnale

Share Button

Lo aspettavo.

Eppure è stato doloroso.

Un dolore insopportabile

che mi ha coperta di sudore

e di freddo.

Improvviso

ho visto favole, fantasie, sogni

in frantumi

giochi perduti

in un vuoto nero

Ho visto annegare

tra gli scogli

i pensieri rinati dall’anima

ho visto bruciare

in una fiamma

i balzi disordinati del cuore

ho visto cadere

senza un grido

l’illusione

che dava respiro

a un  tizzone spento

dell’incendio

inutile

di una vita

mai vissuta.

Ogni attimo si muore.

 

gabriella rosso

evergreen, ovviamente!