Ombra

Share Button

Sono passata

nella buia caverna

e

ho visto l’ombra

della felicità.

Non era

quella eterna

assoluta

perfetta

ma la sua ombra

diafana

eppur lucente.

 

Era un’ombra gentile

curva su di me

sorridente

lunare

tutto splendeva

ma tutto scompariva

alla presa della mano.

 

Fuori dalla caverna

muscosa

ero sola

e l’ombra

si era dissolta

sulla pietra umida e ghiacciata

cancellando

il sogno.

Forse.

 

gabriella rosso

evergreen, ovviamente!